Il piano di studi si sviluppa su un solo anno accademico (da ottobre a maggio), le lezioni si svolgeranno a partire da martedì 4 ottobre 2022 con cadenza bisettimanale (martedì e mercoledì) dalle 17.10 alle 22.25.

Tutte le attività formative proposte (lezioni, seminari, esami) sono fruibili anche on-line, mentre è prevista una summer school intensiva in presenza (1 settimana o 2 fine settimana), in cui si terranno laboratori e visite guidate.

Gli studenti che ne facciano richiesta potranno svolgere un tirocinio curriculare presso un ente che si occupi di beni culturali ecclesiastici o turismo culturale-religioso.

È possibile iscriversi sia come studenti ordinari (per il conseguimento del titolo finale), ma anche come studenti uditori, a tutto il percorso oppure a singoli corsi, a seconda degli interessi o del tempo a disposizione.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina web dedicata alla scuola: https://www.issrmarvelli.it/corsi/scuola-di-alta-formazione-in-arte-sacra-e-turismo-culturale-religioso, oppure contattare l’organizzazione via mail all’indirizzo direzione@isrmarvelli.it o telefonicamente al 0541751367

Scarica il depliant con le informazioni sul corso

Nell’Anno Accademico 2022-2023, inizia il progetto formativo della Scuola di Alta Formazione in “Arte Sacra e Turismo culturale-religioso”, promosso dall’ ISSR “A. Marvelli”, con l’approvazione della Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna.

Il progetto formativo, di rilevante interesse scientifico e culturale, ha ricevuto il patrocinio della Società Italiana di Scienze del Turismo (SISTUR).

Scarica la locandina della Scuola di Alta Formazione in Arte Sacra e Turismo culturale religioso

L’Associazione Italiana Turismo Enogastronomico in collaborazione con SISTUR – Società Italiana di Scienze del Turismo – bandisce un Premio per la migliore tesi di laurea sul turismo enogastronomico.

L’Associazione si pone l’obiettivo di stimolare la ricerca e promuovere la riflessione e gli studi su un settore che sta assumendo un ruolo sempre più centrale nell’industria turistica italiana e mondiale.

Il Premio verrà assegnato all’elaborato più meritevole per rilevanza scientifica.

Sono ammessi tutti i laureati delle lauree triennali magistrali di ogni Corso di Studio in tutti gli Atenei Italiani e della Repubblica di San Marino che hanno conseguito il Diploma di Laurea Triennale o Magistrale tra il 1° settembre 2021 e il 30 luglio 2022.

La domanda di ammissione – allegato A del bando – deve prevenire entro il 15 settembre 2022 alla seguente casella di posta elettronica: info@associazioneitalianaturismoenogastronomico.it

Scarica il bando del premio per la migliore tesi di laurea sul turismo enogastronomico

Il Dipartimento del Turismo dell’Università di Veliko Tarnovo (Bulgaria) e l’Istituto Nazionale di Geofisica, Geodesia e Geografia dell’Accademia Bulgara delle Scienze organizzano la conferenza scientifica internazionale annuale dal titolo “Contemporary Tourism Challenges”.

La conferenza sarà online il 12 maggio 2022 e la partecipazione sarà gratuita.

Le lingue ufficiali della conferenza sono il bulgaro, l’inglese, il russo e lo spagnolo, con possibilità di vedere pubblicati gli atti con ISBN.

La Conferenza vuole rappresentare un momento di riflessione per cogliere gli importanti mutamenti che stanno avvenendo nel settore del turismo.

Per maggiori informazioni visita la pagina ufficiale della Conference Tourism Bulgaria 2022.

La Società Italiana di Scienze del Turismo (SISTUR), su proposta dell’Associazione Italiana Turismo Responsabile (AITR) e dell’Associazione Ricreativa Culturale Italiana (ARCI) promuove un premio per una tesi di laurea magistrale dedicata al tema del turismo e legalità.

Il premio è intitolato a Rossana Messina che rappresentò per anni la propria associazione ARCI all’interno degli organi di AITR, di cui fu anche vicepresidente. Rossana Messina è scomparsa lo scorso anno, dopo una vita, purtroppo breve, dedicata all’impegno sociale e civile.

Il premio, di mille euro, è finanziato da AITR, ARCI Sicilia e dalla famiglia di Rossana, e sarà ripetuto il prossimo anno.

Nel turismo il tema della legalità è estremamente importante perché sono presenti sia buone pratiche da diffondere sia fenomeni gravi come l’abusivismo, il lavoro irregolare, il danno ambientale. Inoltre la valorizzazione turistica è l’obiettivo fondamentale di molti progetti di recupero dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

Con questo premio vorremmo incentivare gli studenti di laurea magistrale a sviluppare ricerche su legalità e turismo, tema che riteniamo di primaria importanza per disegnare un futuro sostenibile per il settore.

Scarica il bando di partecipazione al premio tesi su turismo e legalità

La collana Tourism Studies on The Mediterranean Region lancia la Call for Chapter del secondo volume, dal titolo Tourism, Hospitality and Culture 4.0: shifting towards the metaverse, edito da McGraw-Hill.

L’emergere e il diffondersi delle Tecnologie 4.0 stanno trasformando sia il modo di operare delle imprese che l’esperienza del cliente in tutti i settori, anche e soprattutto in quelli del turismo, dell’ospitalità e della cultura. Le nuove tecnologie digitali (Internet of Things, Big Data Analytics, Location-based Services, Artificial intelligence, Blockchain, Robots, Virtual Assistant, Chatbots, Augmented Reality, Virtual Reality, Mixed Reality, etc.) stanno giocando un ruolo chiave soprattutto nell’affrontare la pandemia da Covid-19, poiché sono in grado di mitigare la crisi economica che ha colpito il settore turistico a livello mondiale. Partendo da queste considerazioni, l’obiettivo del secondo volume della collana è quello di offrire nuove prospettive critiche sul turismo, l’ospitalità e la cultura 4.0 e il passaggio paradigmatico verso il metaverso. Il volume mira anche ad arricchire gli approcci metodologici tradizionalmente applicati in questa crescente area di ricerca, presentando ricerche interdisciplinari e multidisciplinari innovative, sia teoriche che pratiche, focalizzate sulle imprese e sulle destinazioni turistiche.

Procedura di presentazione

Gli editori Piera Buonincontri, Luisa Errichiello e Roberto Micera e il guest editor Prof. Giacomo Del Chiappa, invitano a presentare articoli originali e inediti provenienti da un’ampia gamma di discipline, favorendo lavori interdisciplinari basati su diverse aree di ricerca, e incoraggiando alla partecipazione sia accademici che operatori del settore del turismo, dell’ospitalità e della cultura.

Gli autori interessati sono invitati a fornire un abstract strutturato di massimo 500 parole (obiettivo, metodologia, risultati, originalità, limitazioni, implicazioni) e una breve biografia di max 100 parole (titolo di lavoro, istituzione di appartenenza, interessi di ricerca o pubblicazioni).

L’accettazione dell’abstract non garantisce la pubblicazione del paper.

Tutti i lavori presentati saranno soggetti a un processo di peer review

Per maggiori informazioni e per sottomettere l’abstract, è possibile contattare il Prof. Giacomo Del Chiappa (gdelchiappa@uniss.it) e inserire in cc: piera.buonincontri@ismed.cnr.it; roberto.micera@ismed.cnr.it; luisa.errichiello@ismed.cnr.it.

Date importanti

Il calendario di pubblicazione è il seguente.

  • 10 febbraio 2022: sottomissione dell’abstract (max 500 parole) secondo la struttura:
    – scopo
    – metodologia
    – risultati
    – originalità
    – limiti
    – implicazioni
    L’abstract dovrà essere corredato da una breve biografia degli autori (max 100 parole)
  • 15 febbraio 2022: notifica sull’accettazione dell’abstract
  • 15 aprile 2022: invio del paper completo
  • 30 maggio 2022: notifica sull’accettazione e informazioni sulle revisioni
  • 15 luglio 2022: sottomissione della versione finale del paper
  • 30 settembre 2022: pubblicazione nel libro

Scarica la call for paper

Il 13 e 14 giugno 2022 avrà luogo a Hong Kong in modalità ibrida la quinta edizione della Global Tourism & Hospitality Conference, foro di dialogo che riunisce accademici e professionisti da Hong Kong e dall’estero, avente l’obiettivo di analizzare sfide, opportunità e ultimi trend dell’industria mondiale del turismo e dell’ospitalità.

La Conferenza è organizzata dalla School of Hotel & Tourism Management della Polytechnic University of Hong Kong, una delle maggiori realtà accademiche del settore in Asia.

Il 2022 è l’Anno della Cultura e del Turismo tra Italia e Cina, è quindi un’ottima occasione per tutti gli accademici italiani per prendere parte a questo evento.

Il termine per la trasmissione degli abstracts è fissato per il giorno 13 aprile 2022.

Il termine per la trasmissione dei full papers è fissato per il giorno 13 maggio 2022.

I lavori candidati verranno esaminati da una commissione valutatrice e gli autori delle ricerche selezionate saranno invitati ad illustrarle durante la Conferenza: alla luce delle perduranti restrizioni ai movimenti internazionali, è pressoché sicuro che i relatori residenti in Italia e all’estero parteciperanno all’evento da remoto.

Scarica la call for papers dal sito ufficiale.

La SISTUR ha bandito, anche per questo anno, due Premi di Laurea (uno per tesi di laurea magistrale e uno per tesi di Dottorato di Ricerca) per tesi inerenti le Scienze del Turismo, di importo pari a 1.000 euro ciascuno. I vincitori verranno inoltre iscritti a titolo gratuito alla SISTUR fino al 31 dicembre 2022. Come ogni anno questa iniziativa vuole contribuire ad avviare i giovani alla ricerca in un settore così importante per il nostro Paese.

Per il premio alle tesi di Laurea specialistica o magistrale sono ammessi a partecipare al concorso i laureati delle lauree specialistiche o magistrali di ogni Corso di Studio di tutti gli Atenei Italiani e della Repubblica di San Marino. I partecipanti devono aver conseguito il Diploma di Laurea Specialistica o Magistrale tra il 1° settembre 2020 e il 31 luglio 2021; per il premio alle tesi di Dottorato di Ricerca sono ammessi a partecipare al concorso i Dottori di Ricerca di ogni Corso di Dottorato di tutti gli Atenei Italiani e della Repubblica di San Marino. I partecipanti devono aver conseguito il Titolo di Dottore di Ricerca tra il 1° settembre 2019 e il 31 luglio 2021.

La scadenza è l’8 settembre 2021. Alla e-mail di partecipazione (da spedire all’indirizzo premiotesi@sistur.net) i laureati devono unire l’Allegato A debitamente compilato, la tesi di laurea in pdf, una sintesi della stessa e, sempre in formato digitale, una breve lettera di presentazione della tesi firmata dal relatore.

Gli elaborati premiati, saranno presentati dai vincitori, in occasione della XIII Riunione Scientifica SISTUR che si terrà a Bergamo dal 18 al 20 novembre 2021.

Scarica il bando tesi 2021 per partecipare alla selezione.

L’Università degli Studi di Palermo organizza l’Executive Master di II Livello in Economia e Management dei Beni Culturali del Patrimonio UNESCO

Il Master è destinato a formare figure professionali dotate di conoscenze e competenze specialistiche nella governance, gestione, comunicazione e marketing dei beni culturali al fine di una loro completa valorizzazione secondo una prospettiva di interconnessione reticolare con altri elementi attrattori del territorio e con le istituzioni preposte al loro governo.

Tali figure potranno trovare una loro collocazione nel mercato del lavoro sia come manager chiamati ad operare all’interno dell’industria culturale lavorando presso istituzioni quali musei, parchi archeologici o letterari, collezioni, biblioteche, monumenti, sia come imprenditori in grado di avviare attività economiche capaci di offrire servizi orientati alla valorizzazione dei beni culturali, sia come consulenti in ambito gestionale, comunicativo, commerciale, contabile e del controllo di gestione.

Sul sito dell’Università del Studi di Palermo è disponibile il bando dell’Executive Master di II Livello in Economia e Management dei Beni Culturali del Patrimonio UNESCO