L’Associazione Italiana Turismo Enogastronomico in collaborazione con SISTUR bandisce un Premio per la migliore tesi di laurea sul turismo enogastronomico.
Il Premio verrà assegnato all’elaborato più meritevole per rilevanza scientifica.
Il Dipartimento del Turismo dell'Università di Veliko Tarnovo e l'Istituto Nazionale di Geofisica, Geodesia e Geografia dell'Accademia Bulgara delle Scienze organizzano la conferenza scientifica internazionale annuale Contemporary Tourism Challenges
SISTUR assieme all’Associazione Italiana Turismo Responsabile e all’Associazione Ricreativa Culturale Italiana promuove un premio per una tesi di laurea magistrale dedicata al tema del turismo e legalità
La collana Tourism Studies on The Mediterranean Region lancia la Call for Chapter del secondo volume, dal titolo Tourism, Hospitality and Culture 4.0: shifting towards the metaverse, edito da McGraw-Hill.
Il 13 e 14 giugno 2022 avrà luogo a Hong Kong in modalità ibrida la quinta edizione della Global Tourism & Hospitality Conference, organizzata dalla School of Hotel & Tourism Management della Polytechnic University of Hong Kong, una delle maggiori realtà accademiche del settore in Asia
La SISTUR ha bandito, anche per questo anno, due Premi di Laurea (uno per tesi di laurea magistrale e uno per tesi di Dottorato di Ricerca) per tesi inerenti le Scienze del Turismo, di importo pari a 1.000 euro ciascuno. I vincitori verranno inoltre iscritti a titolo gratuito alla SISTUR fino al 31 dicembre 2022.
L'Università degli Studi di Palermo organizza l'Executive Master di II Livello in Economia e Management dei Beni Culturali del Patrimonio UNESCO
Per chi vuole essere sempre informato in tempo reale sulle attività SISTUR e sulle novità relative alle scienze del turismo è ora disponibile il canale Telegram di SISTUR
l'Associazione AITE in collaborazione con SISTUR offrirà per l'anno accademico 2020/2021 una borsa di studio per studenti che abbiano svolto e già discusso una Laurea Magistrale relativa al turismo enogastronomico
Emerald Publishing di Londra ha pubblicato il volume Tourism in the Mediterran sea curato da Filippo Grasso e Bruno Sergio Sergi.
Oltre 20 autori e coautori hanno contribuito scientificamente alla realizzazione di un nuovo manuale sul turismo nell'area del Mediterraneo,