La XIV Riunione Scientifica SISTUR si terrà presso la Sapienza Università di Roma dal 24 al 26 novembre 2022.

La Riunione Scientifica annuale, dal titolo Turismo: verso una ripresa responsabile – Strategie, rischi, opportunità, sarà organizzata dalla Società Italiana di Scienze del Turismo (SISTUR) insieme all’Unità di Ricerca Positive Organizational Behavior and Human Capital del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale (CORIS) di Sapienza, Università di Roma e il Dipartimento di Metodi e Modelli per l’Economia, il Territorio e la Finanza (MEMOTEF) di Sapienza, Università di Roma.

Le aree tematiche oggetto della riunione scientifica saranno:

  • Il comportamento della domanda.
  • Le dimensioni etiche, valoriali e comportamentali.
  • I processi di co-creazione di valore e il ruolo abilitante delle tecnologie digitali nella creazione di esperienze.
  • Tourism experience design.

Per partecipare è necessario essere soci SISTUR ed essere in regola con il versamento della quota sociale per l’anno 2022, si ricorda inoltre che la partecipazione al Congresso è gratuita.

La scadenza per l’invio dei contributi è il 30 ottobre 2022 ai seguenti due indirizzi email:
segreteria@sistur.net e fabiola.sfodera@uniroma1.it

Scarica il modello di Word per presentare gli abstract

Scarica la Call for paper Riunione Scientifica SISTUR 2022

Lunedì 30 maggio, presso Informasistemi di Assisi, si svolgerà la tavola rotonda Lavorare nel turismo: formazione, competenze, opportunità, organizzato dall’università di Perugia con il patrocinio di SISTUR

L’incontro si svolgerà in modalità mista, con la sala fisica di InformaSistemi affiancata da quella digitale Umbria Tourism Hub su piattaforma Microsoft Teams.

La tavola rotonda sarà moderata dal Prof. Fabio Forlani (docente di Marketing delle Imprese Turistiche) e prevede i saluti di Francesco Scaglione, Presidente Corso di Laurea in Economia del Turismo, di Fabrizio Leggio, Assessore al Turismo del Comune di Assisi e di Fabrizio Antolini, Presidente SISTUR. 

L’incontro ha lo scopo di osservare come cambiano le prospettive del settore alla luce del nuovo scenario economico e socio-sanitario, quali sono i percorsi formativi, quali sono le competenze più richieste dal mercato, quali sono le opportunità per chi sceglie di lavorare nel settore del turismo.

Per informazioni e per il link di accesso all’aula virtuale è necessario contattare la segreteria organizzativa inviando una mail a pietro.ronca@unipg.it

Scarica la locandina della tavola rotonda Lavorare nel turismo: formazione, competenze, opportunità

Venerdì 8 Aprile 2022 alle 10, nel complesso La Pace di Benevento, il Presidente della SISTUR terrà un workshop con gli Amministratori Locali sul tema del PNRR per lo sviluppo locale dei territori. In particolare sarà affrontato il tema del turismo e della sua trasversalità rispetto alle 6 missioni previste dal PNRR.

Nel percorso avviato tre anni fa, su sollecitazione del vescovi della Metropolia
Beneventana, il Forum delle Aree Interne e UNIpace hanno programmato una serie di
iniziative rivolte ai Comuni del comprensorio Sannito-Irpino, in particolare le realtà
più piccole e bisognose di maggiore attenzione istituzionale per superare la loro
emarginazione e prevenire un ulteriore spopolamento dei territori.

I risultati dell’incontro saranno oggetto di ulteriori approfondimenti e faranno parte
delle proposte operative discusse nel Forum degli amministratori delle Aree Interne
(Centro La Pace 26-28 maggio prossimi) al quale interverranno i ministri del Sud
Carfagna e delle Infrastrutture Giovannini, oltre ai responsabili di numerose agenzie
che operano a livello nazionale sulla qualità dei progetti tesi al rilancio economico e
alla valorizzazione dell’enorme patrimonio sociale, culturale, storico e paesaggistico
dei piccoli borghi e delle stesse città perennemente emarginate

L’Università di Messina, con il patrocinio di SISTUR, ha organizzato un ciclo di seminari dal titolo Governare il turismo, i seminari si svolgeranno online tramite piattaforma Microsoft Teams.

Gli incontri sono coordinati dal prof. Filippo Grasso, delegato del Rettore alle iniziative scientifiche per il settore turistico con la collaborazione del prof. Giuseppe Avena, delegato SISTUR per la Sicilia e saranno tenuti da esperti di turismo a livello nazionale.

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti, sono inoltre invitati a partecipare gli operatori e i professionisti del turismo, esperti e cultori di discipline turistiche, amministratori locali, studentesse e studenti universitari.

Le tematiche trattate saranno:

16 marzo 2022 ore 10.00

La transizione ecologica nell’offerta turistica dei cammini

Maurizio Goetz, destination manager e tourist experience designer

Scarica la locandina del seminario del 16 marzo

L’indirizzo per partecipare all’incontro del 16 marzo 2022 è https://www.sistur.net/transizione-ecologica-offerta-turistica-cammini

28 marzo 2022 ore 10.00

Metaverso per la promozione delle destinazioni

Virgilio Gay, esperto di marketing territoriale

Scarica la locandina del seminario del 28 marzo

L’indirizzo per partecipare all’incontro del 28 marzo 2022 è https://www.sistur.net/metaverso-promozione-destinazioni

11 aprile 2022 ore 10.00

5 maggio 2022 ore 10.00

Playable tourism – come i video giochi cambiano i viaggi ed i viaggiatori

A causa di un problema tecnico, l’evento previsto per l’11 aprile è stato spostato al 5 maggio 2022

Fabio Viola, metaverse designer

Scarica la locandina del seminario del 5 maggio

L’indirizzo per partecipare all’incontro del 5 maggio 2022 è https://www.sistur.net/playable-tourism

11 maggio 2022

9 maggio 2022

Gli itinerari di celluloide strumenti per la promozione (cine)turistica e la valorizzazione del territorio siciliano

Per motivi organizzativi l’evento previsto per l’11 maggio è stato anticipato al 9 maggio 2022

Enrico Nicosia, professore di cineturismo e territorio, università di Messina

Scarica la locandina del seminario del 9 maggio

L’indirizzo per partecipare all’incontro del 9 maggio 2022 è https://www.sistur.net/itinerari-celluloide.

SISTUR in collaborazione con l’associazione Romagna Toscana Turismo, le Terme di Castrocaro, Health Clinic Long Life Formula e il comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, organizza la tavola rotonda Opportunità e strategie di sviluppo della destinazione Romagna Toscana – Il punto di vista di studiosi, professionisti e operatori pubblici e privati.

L’evento tratterà le problematiche e le opportunità del turismo dei territori e analizzerà le potenzialità del primo territorio turistico interregionale italiano, i lavori saranno suddivisi in due sessioni e vedranno la partecipazione fra i relatori del presidente SISTUR Fabrizio Antolini.

L’evento si svolgerà venerdì 4 marzo 2022 in presenza presso il Padiglione delle Feste delle Terme di Castrocaro in via Marconi 32 a Castrocaro Terme (FC) e sarà possibile partecipare anche da remoto.

La prima dei lavori sarà dedicata a PNRR e nuove opportunità per i territori, osservatorio turistico dell’Abetone, movimento lento e cammini d’Europa. La seconda parte sarà una finestra aperta sul primo sistema turistico interregionale italiano, con presentazione di alcuni dei progetti di promozione del territorio realizzati assieme ai comuni coinvolti nell’associazione.

Fra i relatori dell’evento sarà presente il presidente SISTUR Fabrizio Antolini e numerosi soci SISTUR.

La tavola rotonda è aperta a docenti, ricercatori, studenti, operatori e professionisti, oltre che alle classi dei corsi relativi al turismo.

Chi volesse partecipare all’evento è pregato di compilare il modulo di iscrizione, in modo da agevolare l’organizzazione degli spazi in presenza e la gestione delle connessioni da remoto.

Scarica il programma della tavola rotonda Opportunità e strategie di sviluppo della destinazione Romagna Toscana

L’indirizzo per partecipare all’evento da remoto è https://www.sistur.net/romagna-toscana-turismo, la connessione avverrà tramite piattaforma Cisco Webex.

Per chi ne avesse bisogno, è disponibile una guida per partecipare ad una sessione di Cisco Webex.

Giovedì 9 dicembre 2021, presso la Sala degli Specchi della provincia di Cosenza, si svolgerà il convegno dal titolo Magliocco il valore delle produzioni identitarie.

Il convegno, attraverso la promozione della vitivinicoltura ed in particolare del magliocco, un antico vitigno localizzato soprattutto nella provincia di Cosenza, intende sollevare un dibattito intra e multidisciplinare a partire dagli aspetti culturali, sociali, ambientali e turistici del territorio.

Scarica il programma completo dell’evento

La XIII Riunione Scientifica SISTUR si terrà presso l’Università degli studi di Bergamo dal 18 al 20 novembre 2021.

La Riunione Scientifica avrà come tema: Il turismo tra innovazione green e digitale. Cultura dei territori e beni comuni, e sarà organizzata dalla Società Italiana di Scienze del Turismo assieme al corso di laurea magistrale in PMTS – Planning and Management of Tourism Systems – dell’Ateneo di Bergamo.

Il tema ispiratore dell’incontro è un invito ai ricercatori e ai professionisti del settore turistico a riflettere su quali misure debbano essere adottate per una ripresa del sistema turistico nazionale nel breve e nel medio-lungo periodo, alla luce dell’evento di portata globale dato dalla pandemia Covid-19 dal momento che nessuna iniziativa potrà partire da proposte e da soluzioni pensate prima della deflagrazione dell’evento.

La letteratura negli ultimi anni ha messo in evidenza come sia necessario ripartire con un nuovo modo di progettare e gestire i sistemi territoriali per uno sviluppo turistico sostenibile, in modo da evidenziarne le identità, riuscendo ad individuare una propria vocazione specifica che anche grazie al turismo sia riscoperta e valorizzata, riducendo gli impatti sul territorio e le comunità, ovvero rispettando la loro “capacità di carico”.

Sono necessarie azioni integrate che sappiano combinare e sviluppare competenze diverse, nel segno della sostenibilità ambientale, di quella sociale, così come di quella digitale, avendo cura di programmarle seguendo un iter temporale che esca da logiche meramente stagionali.

L’incontro si articola in due sessioni plenarie previste giovedì 18 novembre:

  • Cultura dei territori tra rinnovamento ecosistemico e digitale
  • Paesaggi e saperi per un turismo enogastronomico in ottica sostenibile

Il 19 novembre i lavori prevedono diverse sessioni parallele:

  • Turismo, marketing, informazione statistica integrata
  • Turismo accessibile e inclusione sociale
  • Innovazione nella didattica del turismo e formazione continua
  • Ecodestinazioni, turismo lento e scoperta dei territori
  • Restituire la centralità delle aree interne mediante un turismo orientato all’ambiente e all’innovazione digitale
  • Ramificare le risorse per nuove connessioni tra urbano e rurale

La partecipazione al Congresso è gratuita per tutti i soci SISTUR.

ATTENZIONE: La scadenza della call for paper è stata prorogata al 23 ottobre 2021

Scarica il modello di Word per presentare gli abstract

Scarica la Call for paper per SISTUR 2021

Scarica le informazioni per raggiungere la sede della Riunione Scientifica e l’elenco degli alberghi convenzionati

Scarica il programma della Riunione Scientifica SISTUR 2021

Il turismo può rappresentare lo strumento per cambiare i territori, specialmente quelli con una maggiore identità culturale.

L’Italia è il Paese che ha un elevato numero di aree ad alta potenzialità di sviluppo è dunque importante riuscire ad individuare metodi e strumenti per aiutare queste aree a crescere, individuando nuovi itinerari turistici.

Il PNRR prevede 2,7 miliardi di euro per lo sviluppo dei borghi, della sicurezza sismica, del patrimonio culturale, rurale e religioso. Inoltre recentemente è stato introdotto il Fondo per la Ripresa e la Resilienza Italia per finanziare progetti di turismo sostenibile.

È un momento storico di grande cambiamento dove si può agire ed incidere per promuovere un percorso di sviluppo autentico e sostenibile che metta al centro la persona.

La Diocesi di Teramo, ha voluto contribuire, organizzando un incontro studio dal titolo Turismo per la crescita inclusiva e la valorizzazione della persona sabato 6 novembre 2021 – ore 9.30 – Isola del Gran Sasso – Santuario S. Gabriele al quale parteciperà anche il Presidente della SISTUR Prof. Fabrizio Antolini.

Scarica il programma dell’incontro Turismo per la crescita inclusiva e la valorizzazione della persona

Lunedì 27 settembre, alle ore 15,30 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Economia, si terrà la presentazione del nuovo libro: Monti Peloritani: borghi, cammini, pellegrinaggi itinerari del vino, edito dalla casa editrice Edas Messina e scritto da Giovanni Lombardo, Pasquale D’Andrea, Salvatore Arrigo, appassionati camminatori, e dai proff. Filippo Grasso e Nicola Cicero, docenti dell’Università di Messina.   

All’incontro prenderanno parte il Rettore prof. Salvatore Cuzzocrea e il Direttore del Dipartimento di Economia prof. Michele Limosani.

Interverrà il Dott. Roberto Sauerborn, direttore del Gal Tirrenico mare, monti, borghi per illustrare il progetto sull’istituendo “parco naturalistico regionale dei monti e borghi peloritani”. 

L’iniziativa si inserisce nel contesto della Giornata Mondiale del Turismo il cui tema, offerto alla riflessione degli operatori e professionisti del settore turistico dall’Organizzazione Mondiale del Turismo, ha per titolo: Turismo per una crescita inclusiva ed è organizzato dall’Ateneo Peloritano in collaborazione con Scienze@forlife dello stesso Ateneo, Armonie dello Spirito e dall’Associazione Camminare i Peloritani, coordinati dal prof. Filippo Grasso delegato del Rettore alle iniziative scientifiche nel settore del turismo.

Per accedere all’Aula Magna del Dipartimento di Economia è necessario l’utilizzo della mascherina ed essere in possesso del green pass.

Scarica la locandina con il programma dell’evento

Idee economiche e lo sviluppo del Mediterraneo: casi studio sul turismo delle radici è il tema del convegno di studio che si terrà il prossimo 10 settembre, con inizio alle ore 15, sulla piattaforma Microsoft Teams.

Diversi gli studiosi che interverranno, provenienti da diverse Università Italiane che tratteranno, ognuno per le proprie competenze scientifiche, il segmento del turismo delle radici.

Dal dott. Giovanni Maria De Vita, Consigliere d’Ambasciata presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, alla prof.ssa Sonia Ferrari al prof. Vito Santamato, dal prof. Fabrizio Antolini alla prof.ssa Nicolaia Iaffaldano alla dott.ssa Tiziana Nicotera. Inoltre, è affidato il compito a Domenico Mazza, Marco Carone e Antonino Amato, tre dottorandi di ricerca del nostro Ateneo, di illustrare alcuni esempi di “casi studio” sul turismo delle radici approfonditi nell’ambito delle ricerche storiche sui Casali messinesi. Concluderà i lavori del Convegno il Presidente Nazionale Assoturismo Confesercenti, dott. Vittorio Messina.

Le attività del convegno si avvalgono, inoltre, dei partner nazionali e regionali quali, la Società Italiana di Scienze del Turismo (SISTUR), Assoturismo Nazionale Confesercenti Roma, la casa editrice nazionale Turistica, Confesercenti area metropolitana di Messina, Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia (Unpli) e il Consorzio Messina Tourism Bureau co-organizzatore del convegno.

I lavori moderati dal giornalista Antonio Tavilla saranno introdotti dal Rettore dell’Università degli Studi di Messina Prof. Salvatore Cuzzocrea, dal dott. Alberto Palella, Presidente Confesercenti area metropolitana di Messina, dal prof. Giuseppe Avena delegato SISTUR Sicilia e dal prof. Filippo Grasso Delegato del Rettore per le “iniziative scientifiche nel settore del turismo”, organizzatore dell’iniziativa.

Per partecipare al convegno collegati alla riunione Idee economiche e lo sviluppo del Mediterraneo: casi studio sul turismo delle radici su Microsoft Teams

Scarica la locandina dell’evento con tutte le informazioni